Età e stato d’animo


Ciao a tutti, ho sempre creduto ed affermato che l’età anagrafica è un “dettaglio”, in realtà ciò che conta è lo stato d’animo con cui si vive il passare degli anni,  salute permettendo ovviamente, mi spiego meglio faccendovi un paio di esempi, perchè detta così potrebbe sembrare che vaneggio se non addirittura attirarmi anche delle critiche…

Nel mio vissuto ho conosciuto persone sia di genere femminile che maschile che alla sola età di trent’anni circa, sono già decrepite nel modo di fare, non soltanto negli atteggiamenti ma ancor peggio, nella mentalità. Per costoro non vi è nulla da fare, non riescono a cambiare certi comportamenti nemmeno se li paghi tanto oro quanto pesano, e ogni qualvolta mi sono sempre chiesta: ma chissà come saranno mai quando arriveranno davvero all’età senile… Questo è un classico esempio di coloro ai quali affibbio la denominazione di gioventù bruciata. Perchè va benissimo essere maturi, ponderati con sani principi ci mancherebbe, però se oltre ai valori maturi aggiungiamo anche certi modi di porsi… beh, mi sembra notevolmente esagerato.

L’altro esempio invece, è proprio tutto il contrario di quello appena descritto. Ho conosciuto altresì molte persone oramai in età senile ma con una mentalità giovanile, gioviale e con altrettanta giovialità si pongono alla vita e al loro prossimo. Tutte persone che nonostante l’età  sono ancora in ottima salute e questo credo sia importante quando si raggiunge una certa soglia di anni, ma ciò nonostante là dove e là quando sia accaduto a qualcuno che la salute gli abbia provocato qualche problema, non si sono dati per vinti, hanno combattuto sino all’ultimo col sorriso fra le labbra, persone davvero eccezionali, con una forza di carattere notevole della serie: mi piego ma non mi spezzo, e sto parlando appunto di età avanzata.

Quanto appena descritto mi ha sempre provocato una certa ammirazione, e ne potrei parlare di persone come queste faccendo un certo elenco di esempio e aggiungendo anche di due persone di età senile in famiglia, che hanno avuto notevoli complicazioni di salute e che hanno saputo affrontare le avversità sempre col sorriso, senza mai abbattersi ma sempre con una certa ironia. Senza saperlo entrambe faccendo parte della famiglia,  mi hanno dato una vera lezione di vita, mi hanno insegnato a propormi e a cercare sempre di essere un pò più leggera e difatti, malattie a parte, credo che a qualsiasi età un pochino di leggerezza non guasti mai, senza tradirsi naturalmente nel proprio essere, nei propri valori e nelle proprie moralità, con la giusta consapevolezza e maturità dovuta all’età adulta e più.

Per rimanere in tema di leggerezza, concludo il post come sempre augurando a tutti voi un buon weekend e postando una canzone davvero andrenalinica e che a suo tempo, il video ha fatto molto discutere ed è anche stato censurato… Proprio per questo motivo poichè il video originale è un pò forte, vi propongo soltanto il brano, non vorrei mai rischiare di essere denunciata per oltraggio al pudore 😅😅😅. By Giusy



42 pensieri riguardo “Età e stato d’animo

  1. Bella la seconda categoria di persone che Citi tu..ne conosco alcuni anch io e come te li ammiro..
    Quelli che invece proprio non sopporto sai chi sono?gli ipocondriaci e quelli che fanno sempre le vittime che non è mai colpa loro se non hanno fatto famiglia o non hanno un buon lavoro…quelli che si piangono addosso per piccoli disturbi e piccoli acciacchi e che danno la colpa alla “malattia”per giustificare la loro inettitudine e invidiano gli altri che invece con fatica sudano per veder realizzati i loro sogni…aggiungo che a dirsi malati offendono chi lo è veramente invece…e se provi a farli ragionare puntando inve e sulle cose buone e belle che la vita ha regalato loro’ fai pure peggio per non ti vogliono ascoltare e mettere in discussione se stessi fa male..
    Ne conosco molti così ahimé..va be’ pazienza…
    Altra categoria:le persone che sono talmente piene di sé da offendersi se qualcuno si dimentica per un attimo di loro..quelli che vivono perennemente nella invidia verso gli altri e pieni di rancore devono vivere malissimo…per fortuna ne conosco solo giusto un paio di persone così..
    Ecco un un’escursus un po pesante ma che ho voluto condividere con te che sei aperta e riflessiva e tollerante🙂
    Buon weekend a te

    Piace a 2 people

    1. …hai perfettamente ragione sugli ipocondriaco e altrettanto ragione hai su tutti coloro che sono pieni di sé, questi risultano essere insopportabili anche a me, e l’invidia poi è davvero insopportabile da parte di tutti, di qualsiasi genere e categoria. Grazie cara Daniela di avere esposto le tue opinioni, m8 ha fatto veramente piacere e soprattutto mi fa piacere il conoscere i vari punti di vista altrui e devo dire che con te, tra un post e l’altro, anche quelli scritti da te, mi sento molto in sintonia. Buon pomeriggio 😘

      Piace a 1 persona

    1. Ciao cara, si lo credo anch’io che l’età anagrafica è prooprio quella che si sente in testa e non c’è storia… Non conoscevo la tua situazione… e ci credo che certe esperienze facciano cambiare la visione della vita, è capitato anche a me di cambiare visione della vita all’età di 26 anni quando a causa di un brutto male, è trapassato mia cugina che eravamo come due sorelle. Sono contenta che tu ne sia venuta fuori, però mi raccomando abbi sempre cura di te. Un abbraccio 💙

      Piace a 1 persona

      1. Cara Giusy, mi dispiace tanto che tu abbia vissuto la perdita demi tua cugina. Io ho avuto un piccolo tumore al seno. Per fortuna mi hanno tolto solo il tumore, però ho dovuto fare la chemio, la radio e l’immunoterapia; non è stato facile. Spero di non dover mai più vivere un cosa del genere. Ti abbraccio 🤗

        Piace a 2 people

      2. …lo credo bene cara, sono esperienze davvero drammatiche, e mi pare di capire che tu purtroppo l’hai vissuta in tutto il suo percorso. L’importante è che tu ne sia saltata fuori e che adesso stai bene!!! Contraccambio l’abbraccio e aggiungo che sei davvero una splendida persona e mi fa molto piacere l’averti conosciuta 3 continuare a frequentare. 🥰

        Piace a 2 people

  2. A me piace pensare che l’età non biologica delle persone sia dovuta all’età del loro spirito. È come se certe nascessero già vecchie (ad esempio io!) mentre altre mantengono l’entusiasmo dei bambini anche da vecchi… la vita umana è un mistero.
    Buona serata.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...