I rapporti sentimentali a distanza


Immagine dal web

Ciao a tutti!!! Giorni addietro ho incontrato una mia amica con la quale era da diverso tempo che non ci si vedeva e proprio per questo, avendo entrambe un’oretta di libertà, di comune accordo abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere davanti a un caffè.

Questa mia amica è da diversi e molti anni che ha una relazione sentimentale col suo compagno il quale vive e lavora in Sardegna. Entrambi per motivi di lavoro non possono trasferirsi sino al momento che almeno uno dei due possa andare in pensione e c’è ne vuole di tempo ancora…

Non ci crederete, nonostante tutto questo tempo che persiste la relazione, quando mi parlava di lui le brillavano gli occhi e mi raccontava, come del resto spesso accade quando abbiamo un pò di tempo a disposizione, che per entrambi oltre alle ferie estive, i loro progetti sono inerenti a quando andranno in pensione e finalmente potranno coronare il loro rapporto in un bel matrimonio. Oramai è da tanti anni che vivono a distanza la loro storia sentimentale, sicuri dell’amore che li lega l’uno verso l’altra.

A tale proposito personalmente non ho nulla da eccepire, poichè neppure da giovane, mi è mai capitata  una tale situazione, sinceramente non saprei dire se ne sarei capace di restare assieme anni e anni con una persona fisicamente distante mille miglia da me.

Quello che ogni volta  mi stupisce è proprio l’entusiasmo che ci mettono entrambi ad accettare e vivere questa situazione. Come due ragazzini, cosa che non sono ma bensì, persone mature eccome…

Forse bisogna avere una notevole maturità intellettuale che nulla ha a che fare e a che vedere con l’età anagrafica che si ha, forse bisogna anche esserci portati per riuscire ad accettare una situazione di questo tipo o più semplicemente occorre avere determinazione e notevole persistenza. Ogni qualvolta mi chiedo  se io ne sarei mai stata capace… francamente non sono mai riuscita a darmi una risposta; come in ogni circostanza penso che probabilmente bisogna viverle le situazioni per il potersi dare il giusto riscontro o avere delle certezze.

Quando penso a lei vengo sempre assalita da questo genere di dubbio e sincera per sincera, devo ammettere che faccio anche una certa fatica a comprenderli, soprattutto quando mi parla del loro futuro… Figuriamoci anche un pò fatalista quale sono, ma dipende dai casi, è anche troppo se riesco a programmare un qualcosa di personale  e di concreto per il giorno dopo.

Come la pensate a tale proposito? Mi piacerebbe conoscere il vostro parere sui rapporti sentimentali a distanza.

44 pensieri riguardo “I rapporti sentimentali a distanza

    1. …speriamo che un domani possa andare comunque con la convivenza tutto a gonfie vele… Conoscendo entrambi caratterialmente equilibrati, oserei mettere la mano sul fuoco che riusciranno a trovare la giusta stabilità anche un domani da conviventi. Comunque è giustamente, non si può mai dire banzai!!! Buon pomeriggio carinissima Cate 😘

      "Mi piace"

  1. Penso che da ragazzi sia quasi impossibile far durare questo tipo di relazione per anni, perché l’amore è soprattutto passione e necessità di contatto fisico e di presenza. Da più che adulti si cambia un po’ il modo di affrontare le cose e si da importanza a tante altre cose in amore, oltre che all’aspetto fisico, quindi penso che sia più fattibile. Dipende però tutto dal carattere delle persone, perché se uno dei due è geloso non è proprio consigliabile! 😉
    Buona giornata 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Silvia, penso anch’io che dipenda molto dal carattere delle persone per poter accettare un tipo di relazione a distanza per poi come giustamente sottolinei tu: se uno dei due è geloso credo anch’io che non sia il genere di relazione adatta!!! Grazie di avere lasciato 8l 5uo punto di vista e buon po enigmi anche a te 🌷😉

      "Mi piace"

  2. Concordo anch’io che il rapporto a distanza è più adattabile a persone adulte e molto sicure di sé, che a ragazzi giovani, che sicuramente necessitano di una presenza fisica costante. E sono d’accordo anche sul fatto che le difficoltà verranno fuori con la convivenza, anche se non lo auguro alla tua amica!

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Gio, posso chiamarti così anch’io vero? Credo tu abbia saggiamente dato la giusta spiegazione equilibrata a ciò che possono essere le relazioni sentimentali a distanza. Grazie del tuo intervento e buon pomeriggio 😊

      "Mi piace"

  3. Se due persone portano avanti una relazione a distanza da anni un qualcosa di molto profondo le lega. L amore può tutto, anche la non presenza fisica perché l’ amore è energia e l energia è un qualcosa che quando ti attraversa riempie ogni vuoto…

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Emyly, bella la tua visione sull’amore e sicuramente hai ragione, io da profana su questi amori a distanza sinceramente non so co e si suol dire, che pesci prendere… Grazie cara del 5uo intervento, mi è piaciuto molto ❣❣❣

      "Mi piace"

  4. Occorre uno “spirito ascensionista” (non un “fisico bestiale”); significa che si è nella capacità – non facile – di elevarsi sopra le NATURALI ESIGENZE – quali il contrafforte della presenza,da dove scaturisce il reciproco sostegno e forza nelle vicissitudini, le piacevolezze da esperire nel quotidiano, e altre “bazzecole” che costituiscono l’esistenza. E per dare una connotazione di realtà, aggiungo: conosco due persone,donna e uomo, per niente rimbambiti, colti al punto superiore (professori in varie branche),le quali NON tradendosi né mentalmente né facendo le consone “porcherìe” (consone alla vita), restano FEDELI al loro sentimento d’amore,affidato ai rincorsi delle loro voci da vent’anni. So di essere esatto come in prima persona. Certo,sono casi più unici che rari. E loro lo sanno! Nessuno si permette di dire a questi due, “ma come fate”, e ancora: “l’ammore nun ‘o ffate majie” (l’ammore è un eufemismo per dire “sesso”); ora, cosa “faranno” e non “faranno” lo lasciamo alla loro sacra e inviolabile intimità, però quelle due entità sono davvero l’Amore. È strano anche per me, ma è così,e sono felice di conoscere quei due alieni nel nostro sistema umano! Buon pomeriggio, Giusy!

    "Mi piace"

    1. Ciao Mario, grazie di avere lasciato un commento con questa bella testimonianza!!! Penso che ogni storia d’amore, non le si possano “giudicare”, ogni relazione amorosa è bella perchè è a sé, alle volte ci si può stupire o per un motivo o per un altro, ma lo stupore proviene sempre dal nostro essere differenti gli uni con gli altri. Naturalmente da questa mia riflessione escludo quelle storie “d’amore” malato, tanto per intenderci: la violenza. Buona serata 😊

      Piace a 1 persona

  5. Concordo con Lyth. Ciò che racconti dimostra che il loro è un’unione molto forte e che si amano molto anche se a lungo andare potrebbe essere difficile nel momento in cui dovessero decidere di stare sempre insieme.
    Buona serata 🙂

    Piace a 1 persona

    1. …si posso affermare che è un’università molto solida e che si amano sul vero senso della parola. Io credo che perdureranno anche un domani quando si sposeranno, attualmente il giorno è ancora lontano. Grazie del messaggio e buona serata 🥰

      Piace a 1 persona

  6. Ciao! 🥰 io credo che la vita sia troppo breve per permettere a qualsiasi lavoro di fermare i nostri sogni. Nella nostra società italiana viviamo nell’angoscia di possedere un posto fisso, in altri stati non è così. Ci si identifica anche molto con il proprio lavoro, temendo che cambiarlo possa ledere in qualche modo l’immagine che abbiamo di noi stessi.
    Più che chiedermi come sopravvivere senza il mio amore accanto fino alla pensione, mi domanderei cosa potrei fare per superare la paura del cambiamento e trovare una strada per arrivare da lui.
    Ah, per quanto riguarda l’amore in sè.. se è Vero resiste ad ogni cosa, spazio, tempo e silenzio. 🥰
    Bel post grazie per la condivisione! ✨

    Piace a 1 persona

    1. Grazie a te cara per il tuo punto di vista che in parte approvo pienamente. È che per os i scelta e ogni decisione vi sono sempre molteplici variabili e in specialmodo quando si è più giovani ma ci si avvicina al diversamente giovane 😊. È la maturità stessa che comp orta a una certa ponderetezza, personalmente dico sempre che la maturità è la sua ponderatezza riducono a essere più rincxxxxxxxxx e credo che già questa mia affermazione la dice tutta… Mi è piaciuto molto il tuo punto di vista che in tutta franchezza personalmente non avevo mai considerato. Buona serata 🥀

      Piace a 1 persona

  7. Forse dura proprio per la distanza. Magari con la convivenza non si sopporterebbero. Potrebbero essere quel tipo di persone che apprezzano di più i momenti iniziali delle relazioni e vivere così li fa stare eternamente in quel loop temporale senza mai andare avanti.

    Piace a 1 persona

    1. Ciao cara, dai vari commenti noto che un pò tutti siete sulla lunghezza d’onda che forse questa relazione dura da diverso tempo proprio merito la lontananza!!! Credo che nel mio caso, non sarei riuscita a farla così tanto perdurare proorio per demerito della lontananza, almeno credo conoscendomi come sono fatta… Grazie d3l passaggio e buon pomeriggio ❣

      "Mi piace"

  8. posso lasciare brevemente la mia storia che assomiglia un po’ a quella della tua amica e una mia opinione? io penso che bisogna vivere adesso e non aspettare di andare in pensione, si è vero fanno le ferie assieme non so quanto manca a loro per andare in pensione ma la vita è adesso, tra 30 anni non puoi mai sapere cosa accade… più o meno ho vissuto una storia simile ma è finita nel 2020 dopo 10 anni e abitavamo solo a 110 km l’uno dall’altra, ci vedevamo ogni fine settimana, e tutte le ferie assieme.. un triangolo Trento io, Belluno lei, Gorizia sua figlia, ero io che spesso raggiungevo lei, a Belluno avevamo tante passioni in comune: montagna, viaggi, musei, borghi, ma ad un certo punto per lei è diventato un problema la distanza, una figlia a 200 km, un nipote, sono stati sufficienti a farle fare delle scelte… (i figli pezzi di cuore) certo la distanza aiuta a mantenere il rapporto perché ogni volta l’emozione, la voglia di vedersi e stare assieme è tanta, ma a lungo logora… proprio quando lei è andata in pensione tutto è cambiato io purtroppo o per fortuna devo lavorare ancora 5 anni se non cambiano le carte sul tavolo… no! la vita va vissuta ora! non attendere di andare in pensione… tutto ha un inizio ma anche una fine e ho capito che l’amore non è per sempre può finire da un momento all’altro così mi han detto… perché le promesse e le parole cambiano talmente in fretta anche se si è sposati che non ci si accorge e ti trovi a piangere con il volto tra le mani pieno di lacrime…

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Salvatore, comprendo perfettamente il tuo punto di vista che hbsogna vivere adesso, personalmente sono una che vive alla giornata, faccio già fatica a fare dei programmi personali per il giorno dopo, figuriamoci se dovessi programmare la mia vita quando andrò in pensione… Siamo tutti diversi gli uni dagli altri ed è bello e bene così. Ti ringrazio di avere esposto il tuo punto di vista e la tua esperienza di vissuto della quale non oso ribadire nulla. Tutte le situazioni e non soltanto quelle sentimentali dall’oggi al domani possono cambiare… ed è appunto per questo che non faccio mai progetti. Buona serata 😊

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...